Blog: http://LaBruNa.ilcannocchiale.it

...AL CONFINE DELLA LUNA...




LICANTROPIA

In qualche luogo i sogni diventeranno realtà.
C'è un lago solitario
illuminato dalla luna per me e per te

come nessuno per noi soli.

Lì la scura bianca vela spiegata

in un vago vento non sentito

guiderà la nostra vita-sonno

laddove le acque si fondono

in un lido di neri alberi,

dove boschi sconosciuti vanno incontro

al desiderio del lago di essere di più,

e rendono il sogno completo.

Lì ci nasconderemo e svaniremo,
tutti vanamente al confine della luna,
sentendo che ciò di cui siamo fatti
è stato qualche volta musicale.

Fernando Pessoa (1888 - 1935)


"...Ti attenderò ancora...al confine della Luna..."

Non commenterò questa meravigliosa poesia che mi è particolarmente cara, so che non avrei le giuste parole!
La dedico all'unica persona a cui potrei dedicarla: non so come Tu riesca ad essere così speciale...anche se maledettamente e irrimediabilmente irragiungibile!
...Ma lascia che io viva la mia "licantropia"...

A tutti Voi cari Amici...l'augurio di un meraviglioso fine settimana!!!
Vi abbraccio!
Besos...
LaBruNa


Pubblicato il 18/5/2007 alle 23.25 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web