.
Annunci online

LaBruNa
La alegrìa de vivir


Diario


4 giugno 2007

UN MAESTRO SPECIALE: MIO PADRE!!!



Carissimi....

ECCOMI!!! ECCOMI ANCORA QUI FRA VOI E CON VOI!!!!
Come state tutti? Non chiamatemi "sentimentale"ma, vi dico...mi siete mancati, e mi è mancato questo mio spazio, questo mio angolo di quotidiana riflessione, di poesia ma soprattutto di dialogo, scambio, incontro, confronto e comunicazione con tutti voi!!!
E qui torno sempre per aprire il mio cuore...per parlarvi come farei con gli amici più cari...spesso lo faccio con una poesia o con una immagine...oggi lo farò con le mie parole più sincere...
Un periodo di tanti impegni e, vi confesso,  piccole e grandi preoccupazioni in cui il tempo è volato e i giorni sono passati velocemente...ci sono stati in questi giorni momenti da dimenticare, momenti di tristezza o delusione (quelli ci sono sempre e nessuno di noi, aimè, ne è immune!!!) piccole preoccupazioni ( SIGH!!! ho scoperto di avere la gastrite!!!!) ma anche momenti indimenticabili, giornate speciali che rimarranno nella mia memoria e nel mio cuore per sempre!
Oggi non parlerò di "amori" e di "licantropi" (eheh!!!)...oggi voglio dedicare questo post ad una persona speciale,una persona importante nella mia vita, un uomo unico...MIO PADRE!



Mio padre è un Maestro, un maestro di scuola elementare. Mio padre questo mese andrà in pensione, dopo 35 anni di servizio, dopo 35 anni di dedizione, di passione, di professionalità, di impegno e di amore per il suo lavoro!

Le sue colleghe mi avevano già contattata a febbraio per organizzare insieme una "festa a sorpresa" per il suo pensionamento! Conoscendo bene mio padre, un uomo semplice che non ama mettersi al centro dell'attenzione, sapevamo tutti che non voleva assolutamente feste con spreco inutile di soldi, feste che come lui dice finiscono "a tarallucci e vino" e lasciano solo vuoti ricordi!
Voleva salutare tutti, colleghi e genitori, andandosene in punta di piedi e con meno rumore possibile! Ma credetemi lui è un "pilastro" della scuola in cui ha educato e insegnato per tanti anni sempre con la stessa passione e lo stesso impegno immutato negli anni, per il suo lavoro e per i bambini! E infatti sono stati proprio questi ultimi gli artefici principali di una incredibile festa a sorpresa i cui preparativi hanno richiesto  mesi di lavoro per interviste divertenti e filmati sulla vita professionale e familiare del loro insegnante! e poi...piccole e affettuose dediche e poesie che i bambini hanno scritto e raccolto in piccoli libri, in quaderni che hanno regalato al loro amato maestro!

Poche sere fa, al grido di "Sorpresa!!!" mio padre è stato accolto nel salone della sua scuola dai suo 46 alunni (due quinte elementari), dai genitori commossi, dalle colleghe, dal Dirigente anche lui commosso...dalla sua famiglia! Non ho mai visto mio padre così commosso, così incredulo di fronte a una manifenstazione così sincera di affetto, di gratitudine per il lavoro svolto, per il cammino concluso nel quale ha dato davvero se stesso, nel quale è stato un piccolo ma grande Maestro di una piccola scuola di provincia!

Vorrei farvi leggere solo un pensiero che questi bambini hanno scritto e dedicato a mio padre, il loro maestro:

"...Per noi sei stato: un Maestro, un secondo padre, un amico con cui confidarsi, un fratello, un nonno, un "aggiusta guai", un poeta...
Tutti noi avremo nel nostro cuore un segno indelebile del suo essere. Passeranno giorni, mesi, anni, stagioni, ne conosceremo tanti di insegnanti, ma la sua voce e la sua dolcezza, risuoneranno sempre nella nostra mente e nelle nostre orecchie.
Insegnare non significa solo trasmettere un concetto, un verbo, un soggetto o altro, ma significa dare un senso e questo tu sei riuscito a farlo.
Maestri come te non ci sono e non ci saranno più, e per questo ti porteremo sempre nel nostro cuore..."

Gli alunni della 5a A e 5a B

 

Vi abbraccio tutti e vi auguro uno splendido inizio settimana!!!

Grazie del vostro affetto e dei vostri commenti!

Besos…

LaBruNa

 




permalink | inviato da il 4/6/2007 alle 22:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (103) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio        luglio
 
 




blog letto 155717 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE




Benvenuti nel mio blog!!!

Leoblog
DolceStefy
ilblogdiAndrea
Monica
Lilacat
Divano
Rebelangel
Ale
e=mc2
Tubetto & Bokkaglio
Ombra
blog news
sono-solo-io
Valigetta
Lidia
clousetome
Stefania75
Marya
Santiago
Claudio
BBmount
Vedere Oltre
Max
heavenonearth
Ninetta
desperate_librarian
Unpostonelmondo
Fortezzabastiani
Vitachiara
Arma virumque cano
Aira
Manovella
Cavaliere errante
Visionidiblimunda
Bombardamenti
Notebianche
Deandreando
Aluccia
Trillo52
Tripping


Questo blog è online dal 29 Gennaio 2007

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


"Conosci te stesso"
"ghothi sauton"

"L'anima ci ordina
di conoscere
chi ci ammonisce
conosci te stesso"
 Socrate

"Noli foras ire, in te ipsum redi,
 in interiore homine habitat veritas"

(Non uscire fuori, rientra in te stesso:
nell'uomo interiore abita la verità
).
S.Agostino


"La vita non è quella che si è vissuta,
ma quella che si ricorda
e come la si ricorda per raccontarla"
Vivir para contarla - Gabriel García Márquez


             

Sto leggendo...
- Partire, tornare - Franco Ferrotti 
- Nuda & cruda -  Stephanie Klein
- Le vostre zone erronee - Wayne W. Dyer

Alcuni fra i miei preferiti...
 (letti, amati...da rileggere)

- Il Profeta - K.GIbran
- L'Alchimista - Paulo Coelho
- Il Piccolo Principe - Saint-Exupéry
- Siddharta - Hermann Hesse
- Narciso e Boccadoro - Hermann Hesse
- Cent'anni di solitudine - Gabriel Garcìa Màrquez
- L'amore ai tempi del colera - G.G.Màrquez
- Poesie d'amore - Nazim Hikmet
- I versi del Capitano - P.Neruda
- Poesie - P.Neruda
- La voce a te dovuta - Salinas
- Il poeta è un fingitore - Fernando Pessoa
- Le mille e una notte - Autori arabi
- Amleto - W. Shakespeare
-  Romeo e Giulietta - W. Shakespeare
- Avere o essere - Erich Fromm
- Psicopatologia della vita quotidiana - S. Frued
- Le affinità elettive - W. Goethe
- Cime Tempestose -  Emily Brontë
- Il diavolo in corpo - Radiguet
- Doctor Faust - Thomas Mann
- Morte a Venezia - Thomas Mann
- Il ritratto di Dorian Gray - O. Wilde
- Mozart - W. Hildesheimer
- Fryderyk Chopin - I. Valletta
- L'inverno a Lisbona - A. Munuz Molina
- La piccola ombra - Banana Yoshimoto
- Va dove di porta il cuore - S. Tamarro
- Rispondimi - S. Tamarro




I miei fumetti:




Corto Maltese...UN MITO!



Dylan Dog...L'indagatore dell'incubo!

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

              ...LA MIA CITTA'...




















CERCA